Planetel: esempio di pubblicità locale efficace

La pubblicità locale serve a promuovere la propria attività sul territorio in cui si opera o in un’area geografica ben specifica. Un esempio? La campagna per Planetel, azienda fornitrice di fibra ottica.
Pubblicità locale per Planetel

Scopri la campagna di pubblicità locale che abbiamo realizzato per l’azienda Planetel: camion vela, cartelloni e volantini sono stati essenziali per promuovere l’introduzione della fibra ottica in alcuni paesi della provincia di Bergamo. 
In questo modo Planetel ha ottenuto 
visibilità mirata facendosi pubblicità solo nelle aree interessate, raggiungendo potenziali clienti.

Perché fare pubblicità locale per la tua piccola e media impresa

Ciò che rende davvero efficace la pubblicità locale è la possibilità di geolocalizzare il messaggio. Può essere quindi impiegata per pubblicizzare un eventoannunciare una nuova apertura e/o promuovere un’offerta o campagna.

Utilizzando diversi mezzi pubblicitari, diffonderai la tua proposta commerciale solo nelle aree circoscritte di tuo interesse; sarai sicuro di raggiungere potenziali clienti evitando che il messaggio arrivi a persone non interessate: risparmierai risorse preziose!

Ti suggeriamo di:

Solo così puoi ottenere risultati efficaci, in termini di numero di persone giunte alla tua sede aziendale o di numero di contatti.

Cosa abbiamo pensato per Planetel: pubblicità in 31 paesi di Bergamo

Planetel è un’azienda che fornisce servizi internet a banda larga e sviluppa soluzioni network integrate per medie e grandi aziende.

L’azienda ha voluto realizzare una campagna per l’introduzione della fibra ottica in provincia di Bergamo. Attualmente, però, il loro nuovo servizio è raggiungibile solo in alcuni paesi della provincia. Per questo abbiamo gestito la pubblicità locale in modo molto mirato: la campagna è stata vista da chi effettivamente può usufruire della fibra ottica.

Camion vela: pubblicità itinerante veloce e flessibile

L’uso dei camion vela ti consente di coprire vaste aree in tempi brevi.

Prima di iniziare la pubblicità itinerante, viene definito il piano di sosta e di circolazione dei mezzi. Vengono dunque selezionate le aree più strategiche, in cui il messaggio può essere visto dal maggior numero di persone, come i raccordi delle strade provinciali.

Combinati con poster dalla grafica accattivante, i camion vela colgono le persone “impreparate”, poiché vedono il messaggio pubblicitario mentre svolgono altre attività (come guidare): di conseguenza lo memorizzano con più facilità. I camion vela possono essere spostati velocemente: i tempi di sosta vengono così gestiti in modo flessibile e rapido.

Nel caso di Planetel, abbiamo posizionato i camion vela in provincia di Bergamo nei pressi di luoghi trafficati e strade ad alto scorrimento, come le rotonde.

Affissioni pubblicitarie: aumentare la visibilità nei centri urbani

A differenza dei poster 6×3, localizzati nei pressi di aree interurbane, le affissioni vengono posizionate nelle aree urbane ed esposte nello stesso luogo per un periodo di tempo costante. Questo ti permette di inserirti nel contesto della realtà locale e di raggiungere la stessa persona con maggiore frequenza.

Per Planetel abbiamo realizzato affissioni pubblicitarie a Bergamo con una grafica coordinata, facendo risaltare gli elementi essenziali della campagna. Li abbiamo inoltre personalizzati con i nomi dei paesi, rendendo la pubblicità ancora più coinvolgente.

Planetel: pubblicità locale con affisioni - 2

Volantini: localizzare e approfondire

I volantini forniscono un approfondimento sul tuo prodotto e/o servizio.
Anche in questo caso è necessario pianificare i tempi e le aree di consegna: solo così si ha la certezza di raggiungere il target.

Anche a Planetel, così come a tutti i nostri clienti, abbiamo fornito un servizio di distribuzione volantini Bergamo dando la certezza che ogni volantino concordato venisse consegnato nelle aree stabilite.

Inizia a fare pubblicità locale: conquisterai clienti!

Contattaci per un preventivo senza impegno.
Siamo operativi a Bergamo e Lecco.